Riesling, note di eleganza e classe

Capace di dare il meglio di sé nei climi freddi e con buona esposizione al sole, il Riesling è fra le uve bianche più prestigiose ed eleganti del mondo i cui vini sono fra i più longevi della categoria.

Benvenuti nel prestigioso mondo dei vini bianchi raffinati ed eleganti! Parlando di Riesling – o per meglio dire, di buoni vini prodotti con il Riesling – questa è una considerazione che sembra certamente adatta. Il Riesling – le cui origini risalgono alla Germania – è oramai considerato un vitigno “internazionale” da tutti stimato per la sua straordinaria eleganza, la sua classe e, in modo particolare, per la sorprendente capacità di maturare dei suoi vini e migliorare magnificamente per molti anni. Infatti i migliori Riesling, grazie alla spiccata acidità di quest’uva e alla considerevole quantità di estratti, possono maturare anche per alcune decine di anni, praticamente un primato fra i vini bianchi e condiviso con pochissimi altri esempi della stessa categoria. Il Riesling è piuttosto ricercato sia dagli appassionati di vino, sia dai vari produttori, e nonostante quest’uva riesca a dare il meglio di sé nelle zone a clima fresco e soleggiato, oggi è praticamente diffuso in ogni paese del mondo. Ma andiamo nel dettaglio della degustazione di alcuni Rieslieng con il maestro sommelier Roberto Gardini.

Riesling Mosella – 2013  – Sorentberg

IMG-20160708-WA0003Colore giallo paglierino.
Al naso tocco di erbe aromatiche, biancospino, lime.
Palato abboccato, corpo snello e slanciato marcato da un frutto fresco e acido.

Icewine Riesling – Niagara Estate 2013 – Inniskillin

inniskillin-riesling-icewine-okanaganOro profondo. Brillante.
Naso dolce, mielato, albicocca e zucchero filato.
Al palato trama vellutata. Dolcezza e acidità di grande rilievo.
Retrogusto confetturoso di pesca.

Riesling Joh. Jos. Prüm 2004 – Weehlener Sonnenuhr

IMG-20160708-WA0002Paglierino sottile
Naso dove si evidenzia subito la nota di idrocarburi.
Agrumato, cedro ed erbe aromatiche.
Al palato residuo zuccherino e grande spinta acida con chiusura di cedro salato.

Riesling Molitor 1985 – Burger Schlossberg

IMG-20160708-WA0001Oro verde luminoso
Naso rarefatto, gomma bruciata, incenso, lana bagnata.
Palato godibile per freschezza e impostazione.
Decisamente un vino reale.

Lascia un commento